Ambito 33

Creare all'interno dell'ambito una serie di "punteggiature" che forniscano a chi lo percorra, punti di riferimento, ancora "monumentali" in cui sostare.
Privilegiare (e qualificare) l'asse che congiunge la Cattedrale alla Villa Amedeo, individuare lungo il margine della città (che va delineato, appunto, come margine, e dunque con una sua compattezza e dignità) dei punti di vista: belvedere sulla valle e sul castello.
Valorizzare con gli accorgimenti opportuni quelle presenze che già qualificano l'ambito (la scalinata, il largo della chiesa di S. Giuseppe, etc.).
Tenere sempre conto della peculiare posizione di Viale Amedeo: da un lato tessuto compatto, città, dall'altro

Foto Aerea
01
02
03
04
05