Ambito 16

L'ambito è definito, sulla via Rosso di San Secondo, da un argine che, come quello antistante, andrebbe rilavorato, scavato, offerto ad una possibile funzionalizzazione (vetrine, negozi etc.). Le due strade che lo circoscrivono, via Trieste e via Rosso di San Secondo, non sono sufficientemente collegate, occorre invece delineare e caratterizzare gli attraversamenti dell'area (che superano un dislivello notevole); nella zona immediatamente adiacente la scuola Verga andrebbe effettuato un intervento di profonda riqualificazione che dovrebbe coinvolgere tutta l'area retrostante l'istituto religioso e ipotizzare la conclusione di un percorso longitudinale di attraversamento che avrebbe come sbocco la grande scalinata su piazza Capuana, anch'essa da rivedere in funzione di un ridisegno che coinvolga l'intera piazzetta e le zone retrostanti la scuola elementare. Non è da trascurare la scala che congiunge, all'altra estremità dell'ambito, la piazza Trento e la piazza Europa, attualmente semplici aiuole spartitraffico, che potrebbero invece venire ridisegnate come piccoli giardini urbani.
Nell'area immediatamente dietro la scuola Verga e nell'attuale deposito degli autobus SAIS (che andrebbe certamente spostato) potrebbero ipotizzarsi nuovi parcheggi. La giunzione tra la via Calafato e la piazzetta sottostante (con il distributore) va totalmente ridisegnata nell'ottica della sua qualificazione come punto focale e sbocco della strada del mercato cittadino (vedi ambito 23).

Foto Aerea
01
02
03
04
05